L'impegno di Coop Equipe Medica
×

L'esperto risponde

Costituzione sottopeso

Buongiorno, mio figlio è molto piccolino ma lo siamo anche noi genitori, la sua curva di crescita è sempre stata stabile. Adesso pesa 10,8 kg per 88 cm. Non mangia molto, beve il latte a colazione con i biscotti e pranza con il suo cibo preferito brodo di carne o di pesce con circa 30 gr di pastina, mezza fettina di pollo, o un tuorlo di uovo, o un po’ di prosciutto; a merenda latte con 4 biscotti e a cena prosciutto con contorno di piselli o carote o mozzarella, a volte non cena e beve il latte o vuole il brodo anche a cena o un paio di cucchiai di pasta al sugo, al pesto o all’olio. Insomma, tutto in piccole dosi. Ha sofferto per circa un anno di iper-reattività bronchiale per cui ha subito 8 ricoveri in un anno ma ora con la terapia sembra tutto passato. Ha fatto il test del sudore, la celiachia e gli esami della tiroide… tutto negativo. Ha sempre il ferro bassino quindi prende gli integratori a cicli. Lei che ne pensa? continua
Dott.ssa Alessandra Piedimonte
Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Elisa seppure il suo bambino sembra essere un po’ sottopeso in realtà mantenendosi sulla sua curva di crescita probabilmente è costituzionalmente fatto così (anche perché da ciò che mi dice anche voi genitori siete tendenzialmente piccolini). L’alimentazione che mi indica è adeguata per Filippo in quantità, forse un po’ meno in qualità, e per questo vorrei consigliarle di introdurre più verdure ai pasti e la frutta alla fine del pasto e, inoltre, vorrei ricordarle che i piselli sono legumi e non verdura, dunque sono fonti di proteine, non solo di carboidrati. Ciò che invece indagherei meglio è il motivo per cui Filippo ha il ferro basso, per cui ne parlerei meglio con la sua pediatra cercando di verificare se ci siano cause magari gastroenterologiche di malassorbimento o di perdita. In ogni caso, per incrementare l’assunzione di ferro alimentare, le consiglio di consumare carne 3 volte/sett, legumi 3 v/sett e verdure ricche in ferro (tendenzialmente quelle a foglie larghe) magari aggiungendo del limone per aumentarne l’assorbimento. Per ulteriori dubbi ci contatti nuovamente.

Fai una domanda

Margherita Caroli
Vania
Alessandra Piedimonte
marina cammisa
mordenti_s
Tomaselli

La tata consiglia

Favorire il sonno con un ambiente tranquillo

Il bambino deve sentirsi bene nella sua cameretta per dormire bene. Verso i 2 anni, i bambini sviluppano le paure quindi è bene fare della cameretta, luogo dove ci si rilassa prima della nanna, un posto accogliente, sicuro e tranquillo. La potete organizzare e decorare in modo che sia un luogo invitante, evitate quindi di farne il luogo delle punizioni. Assicuratevi che il bambino al momento di addormentarsi, sia circondato dai suoi oggetti del cuore come il suo peluche preferito.

Scopri gli altri consigli